Riparazione permessi in OSX El Capitan da terminale

Browse By

OS X Daily ha reso noto il comando che da terminale consente di riparare autonomamente i permessi di sistema.

Anche se con OSX El Capitan di Apple, non è più necessario riparare i permessi dato che questo processo viene effettuato in automatico dal sistema operativo. Nel caso in cui ci si dovesse ritrovare in una situazione che richiedesse un intervento immediato, è possibile utilizzare le seguenti stringhe per richiamare i comandi che consentono di verificare e riparare i permessi.

Una volta aperta l’applicazione Terminale, dalla cartella Utility in Applicazioni, o Altro nel Launchpad, è sufficiente incollare la seguente stringa seguita da conferma attraverso il pulsante Invio, per avviare la verifica dei permessi. Ricordiamo che alla richiesta della password di sistema, la sua digitazione non produrrà alcun carattere a schermo; anche in questo caso si dovrà confermare.

sudo /usr/libexec/repair_packages –verify –standard-pkgs /

È necessario attendere qualche secondo sui Mac con SSD, può essere necessario un po’ di tempo in più per i Mac con HDD affinché tutti gli errori riscontrati siano rilevati ed elencati. In ogni caso l’operazione risulta completata quando non compare più il cursore lampeggiante ad inizio riga, ma la stessa dicitura che si è trovata all’apertura del Terminale.

Ora, per procedere a riparare i permessi, va incollata la stringa che segue, dando conferma con il tasto invio.

sudo /usr/libexec/repair_packages –repair –standard-pkgs –volume /

Come nella fase precedente saranno elencati tutti i permessi riparati ed al termine del processo il cursore lampeggiante non sarà più ad inizio riga, ma seguirà l’indicazione dell’utente amministratore.

Vai alla barra degli strumenti