Vai alla barra degli strumenti

In arrivo la nuova Ps5 e Xbox

La Playstation 5 arriverà alla fine dell’anno, insieme alla nuova Xbox Serie X.

Entrambe rappresentano il prossimo passo nell’era del Gaming 4.0, in quanto entrambi apporteranno sostanziali modifiche tra cui l’utilizzo del Ray Tracing, vale a dire dei riflessi dinamici applicati nei giochi. Finalmente abbiamo le specifiche di entrambi le console Sony e Microsoft che vi elenchiamo qui sotto con una iconografica riassuntiva.

jenpu9ijjgn41

Ecco il video della conferenza di Mark Cerny – lead system architect – in merito alla presentazione della nuova console Sony:

Mentre qui vi mostriamo il monolite nero di Microsoft:

 

Ancora non si hanno notizie certe riguardo la data di rilascio. Si presume usciranno per le vacanze invernali di quest’anno quindi teoricamente tra novembre e dicembre, ma con l’emergenza in corso sarà difficile dare certezze.

E’ già noto il design della nuova Xbox ma non è stato reso noto quello della nuova PS5 per cui si ipotizzano dei mockup e delle “console sperimentali” che vi metteremo qui sotto a seguire.

 

 

ps5 mockup
ps5 mockup

Ma va anche detto che visto la forma non conforme con gli standard minimalisti attuali, è molto raro che la “vera” forma finale sarà questa. 

Il controller si mostra molto simile al Dualshock 4 esistente, ma senza pulsante PS frontalmente e privo dei pulsanti extra sul retro.

La GPU nonostante sarà su microarchitettura NAVI di AMD supporterà l’RTX (di proprietà di nVidia) ma tramite un accordo verrano dotati questi chipset del supporto, ed entrambi le console saranno in grado di supportare anche il 4k a 120hz con in futuro la possibilità di raggiungere l’8k.

L’archiviazione dotata di ssd performanti garantirà tempi di caricamento molto bassi ed una velcità in gioco in grado di agevolare le nuove gpu.

Entrambi le console ovviamente saranno sempre in grado di riprodurre blu-ray 4k ed avranno la retrocompatibilità con i giochi delle vecchie console. 

Sony tramite un accordo con Microsoft passerà tutti i suoi servizi Cloud sui server Azure di Microsoft per poter migliorare notevolmente la latenza e altre funzionalità tecnologiche di PS Now, sicuramente sia Sony che Microsoft tramite questo accordo cercheranno di avere sempre il “monopolio” delle console per contrastare l’ascesa di Stadia di Google, che sfrutta a pieno lo “streaming digitale” per la sua console.

 

Supponiamo che i prezzi oscilleranno sempre tra i 450/500€ all’uscita di entrambe le console, noi attendiamo con curiosità e pazienza, voi che ne pensate?